SALENTO ROSATO PRIMITIVO IGP 2016 – BIO – BIOVEGAN
in Evidenza

SALENTO ROSATO PRIMITIVO IGP 2016 – BIO – BIOVEGAN

 6,00 IVA inclusa

Varietà Uve: 100% Primitivo
Gradazione Alcolica: 14% Vol.
Zona di Produzione: Agro di Manduria (TA) ITALIA
Vigneto: età media 7 anni, vigneto di proprietà
Sistema di Allevamento: Guyot
Terreno: Terreni di tipo calcareo-argilloso, con terra rossa ricca di ferro e tufo
Vendemmia: Metà Agosto
Vinificazione: la macerazione prefermentativa a freddo delle bucce avviene in pressa soffice. Dopo la svinatura la fermentazione alcolica viene promossa da lieviti indigeni e avviene in serbatoi di acciaio a temperatura controllata di 15-17 °C . Il vino è chiarificato utilizzando sostanze di origine vegetale (BIOVEGAN)
Imbottigliamento: 5^Mese tra i successivi alla raccolta.
Affinamento: In acciaio a temperatura controllata.
Note di Servizio: Servire alla temperatura di 10°-12° C possibilmente in tulipano.
Abbinamenti: E’ un vino versatile un passepartout per gli abbinamenti, ideale con: cozze ripiene, calamari in umido, risotto, zucchine e gamberi di Gallipoli, insalata di pollo e primi piatti o zuppe.
Q.tà
Confronta
Categoria:

Capacità di invecchiamento:
E’ un vino che nel tempo evolve acquisendo fascino sorprendente, è da provare dopo 2 anni.
Descrizione delle caratteristiche organolettiche:
Rosa cerasuolo riscaldato da lampi corallo. Olfatto primaverile è fiorir di fiori e frutti rossi, di buona tipicità con sensazioni fruttate che variano dalla pesca alla ciliegia e a un elegantissimo agrumato di pompelmo rosa, con un tocco di macchia mediterranea.
In bocca è agile ed equilibrato, sorretto da freschezza e sapidità, chiude con coerenza al naso su una scia agrumata, lascia la bocca pulita e piacevolmente fresca.

0

TOP

X